Florence GREENLINE

Il viale dei colli concepito e realizzato da Giuseppe Poggi, rappresenta ancora oggi un modello nella storia dello sviluppo delle città italiane nella seconda metà dell’Ottocento.

 

Si intende puntare l’attenzione su questa grande infrastruttura urbana che, da porta Romana sino a piazza Ferrucci, costituisce una grande passeggiata nelle colline fiorentine, offrendo a chi la percorre, le più belle viste sulla città e il paesaggio circostante.

 

Il viale dei colli può costituire con il sistema dei giardini del Bobolino, i belvederi, il piazzale Michelangelo, il giardino dell’Iris e il giardino delle rose, sino alle rampe di San Niccolò che conducono all’Arno, una grande greenway storica, un modo nuovo di vedere la città e di riappropriarsi della natura urbana.